08.08.2017

Non avere paura del sudore

by Sarinski
Nonostante le bordate prese negli anni dalla vita, conservo un animo perfettamente ottimista: anche quando si tratta di sudore, il mio primo pensiero non corre a un torrido luglio che lascia annaffiate come aiuole e a ghiandole sudoripare dopate da un’umidità tropicale ma, piuttosto, mi immagino sensualmente imperlata dalla fatica come Teyana Taylor nel video di Fade.

Sì, sono un’inguaribile sognatrice. Non mi affaccendo a ricordare gli infarti che mi hanno stroncata tutte le volte che ho scambiato il solletico dei capelli appiccicati addosso per zampette di insetti e non mi attardo a richiamare alla mente il sudore sopra il labbro superiore che mi ha omaggiata del fascino irresistibile del baffo appena spuntato di un prepuberale. Fantastico, invece, su una pelle tesa e detossinata dopo la sauna, su muscoli palpitanti e scivolosi, su spalle morbide e lisciate e mi sento subito più tonica, persino più abbronzata.

Insomma, non penso troppo ai miei problemi di sudorazione o a infilarmi dei materassi sotto le ascelle per arginare la traspirazione, ma al profumo fresco e marino del mio deodorante senza sali di alluminio. Oppure a quello delicato senza alcool, adatto anche dopo la depilazione. A quello invisible, che protegge i miei capi. A quello asciutto. O a quello alla fragranza di rose inglesi colte solo di martedì su una scogliera del Dover. Insomma, penso a quello che si abbina meglio con il mio umore e il mio oroscopo del giorno.

Tuttavia, la vita riserva sorprese amare. Infatti e purtroppo, sudorazione non significa sempre e solo temperatura corporea on point e vestiti profumati: quando l’emotività mi gioca un brutto tiro, possono capitare situazioni imbarazzanti che mi fanno sudare eccessivamente. Persino con una distesa di brina a perdita d’occhio sul cofano della macchina, posso sudare troppo se nell’abitacolo sta per scattare il bacio di un primo appuntamento. Anche dopo aver proibito mentalmente ai miei pori di secernere alcunché, a un colloquio di lavoro un sudore da stress può gocciolarmi freddo, e disinteressato al biasimo, lungo la schiena. E, anche dopo aver letto tutti e seicento gli articoli intitolati come vincere la paura di sudare, sudare comunque, magari a un esame, magari in pubblico.

Mi succederà sempre di dover stringere un’altra mano proprio nel momento in cui la mia è più sudata, di dare una rapida controllatina alle mie ascelle, di controllare anche quelle delle mie amiche per vedere se è tutto ok e di trasmettere loro in codice cifrato il messaggio “No, non alzare le braccia! perché sudare è una funzione dell’epidermide del tutto sana ed estesa profusamente, e profumatamente, alla totalità quasi esatta degli abitanti del globo terracqueo.

Come non sudare? non è quindi la giusta domanda, ma piuttosto il quesito che si pone è come superare l’ansia da sudorazione improvvisa? Io faccio così:

  1. Prediligo abiti in tessuti naturali

  2. Ho cercato e trovato il deodorante più adatto alla mia pelle

  3. Penso a climi secchi e distese desertiche


Ci sono altri metodi di vostra conoscenza?

Capitano a tutte situazioni imbarazzanti che fanno sudare troppo, come superare allora l’ansia da sudorazione improvvisa?

Facebook
Twitter

Tante storie in cui riconoscerti, ma non abbiamo ancora parlato della tua? Suggerisci un tema, un’esperienza o un dubbio che ti sta a cuore: ne parleremo nei prossimi articoli!

Scrivici

Scopri tutti i colori di Chilly

Chilly gel

Scopri

Chilly pH 3.5

Scopri

Chilly neutro

Scopri

Chilly idratante

Scopri

Chilly con antibatterico

Scopri

Chilly delicato

Scopri
Resta in contatto col mondo Chilly: iscriviti alla newsletter!
Lascia il tuo indirizzo email per ricevere gli ultimi aggiornamenti sui nostri prodotti e scoprire i contenuti del nostro magazine

Sì, desidero ricevere ulteriori informazioni da Chilly, come la newsletter o i campioni dei prodotti Chilly. Dichiaro di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy. Posso cancellare i miei dati in qualsiasi momento. Sì, desidero ricevere ulteriori informazioni da Chilly, come la newsletter o i campioni dei prodotti Chilly. Dichiaro di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy. Posso cancellare i miei dati in qualsiasi momento.